logo kaon

Collezione Riviera

KAON
FINE FRAGRANCES
Ambiente
KAON COSMETICS


Collezione Riviera



Riviera Drive

Riviera Drive

Eau de Parfum 100 ml

Il mitico viaggio in macchina sulla Costa Azzurra, così vividamente rappresentato nel film Caccia al ladro di Hitchcock, con la splendida Grace Kelly e l’affascinante Cary Grant, è l’ispirazione di Riviera Drive. Una decappottabile che sfiora le curve tortuose di una strada sul mare, sotto un cielo azzurro che sorvola un tappeto di pini. Jackie al posto del passeggero, indossa un bel foulard che le incornicia il viso. Attraverso le siepi, si possono intravedere magnifici giardini, sospesi sulle scogliere. Il mare ogni tanto riappare adornato da un vivido blu, proprio come un dipinto di Yves Klein. In lontananza, Cap Ferrat emerge in una baia mozzafiato. La leggera brezza di un pomeriggio di luglio, che profuma di conifere ed erbe aromatiche. Avrebbero voluto che quel giorno non finisse mai, e che il sogno di quel viaggio in Costa Azzurra continuasse per sempre... Riviera Drive cattura questi momenti e trasmette il suo animo avventuroso grazie ad un jus di erbe fresche e spremuta di limone che sottolinea l’affascinante panorama della costiera, insieme all’intensa carica aromatica del pino. Un pizzico di elettrizzante assenzio e le virtù spirituali del patchouli amplificano questa intensità. 

Pomelo Riviera

Pomelo Riviera

Eau de Parfum 100 ml

Una luce intensa passa attraverso la persiana della camera da letto. Jackie la apre delicatamente e si lascia avvolgere dal calore, aprendo pian piano gli occhi. Nessun luogo al mondo è mai sembrato così pieno di serenità, pace e benessere. Jackie guarda attraverso la finestra, riconoscendo una silhouette familiare: la barca a vela sembra fluttuare sull’acqua cullata dal sole. Decide di fare una camminata nei giardini pensili delle colline di Cap Ferrat. Con un libro in mano,vaga tra gli alberi di bergamotto e arancio, dirigendosi verso la piscina. Un momento di contemplazione la avvolge. Lascia il libro “Bonjour Tristesse” sul tavolo a fianco a lei e si distende sulla sdraio. L’intenso calore del sole si unisce alla brezza marina e alla scorza del pomelo, disegnandole un sorriso sul volto...Le tornano ad un tratto alla mente tutte le vacanze trascorse a Villa Pomelo. Pomelo Riviera è una fragranza che evoca il bagliore della pelle leggermente abbronzata e delle infinite giornate estive. Una naturale sinergia tra la freschezza del bergamotto e le note setose dei fiori d’arancio, del gelsomino e della rosa crea questo fortuito momento. La scorza luminosa del luminoso Pomelo mescolata con i raggi del sole ammalia incantevolmente grazie al suo fascino puro. Svago, divertimento e piaceri semplici. Ricordi fatti per durare.

 

Riviera Lazuli

Riviera Lazuli

Eau de Parfum 100 ml

Un Riva Aquarama si muove languidamente sull’acqua come se fosse portato via da una brezza del Mediterraneo di un pomeriggio d’estate. Uno alla volta, gli ospiti salgono a bordo; le donne con fasce sporty chic nei capelli e grandi occhiali da sole. Il Riva attraversa Cap d’Antibes muovendosi elegantemente prima di fermarsi. Sasha esita tra la freschezza di una limonata e il desiderio di abbracciare la vastità del mare azzurro. Il brivido dell’acqua salata lo risveglia mentre il suo corpo resta sospeso tra il cielo e la profondità del mare. Risalito a bordo, si sdraia e chiude gli occhi: cullato dal profumo del mare, viene percorso da un leggero brivido, mentre il sole dorato riscalda la sua pelle. Riviera Lazuli è una fragranza che riporta questi momenti alla luce in una dolce prospettiva. Legni preziosi si uniscono a note agrumate, mentre incenso ed immortelle, grazie anche al caramello speziato, donano un tocco di intenso calore al jus. La scia di legni e di pelle al sole permea l’aria. Questo momento resta intatto e si trasforma in una cartolina. Una fragranza di puro appagamento e di stuzzicante freschezza. NB: l’etimologia della parola azzurro deriva dal luminoso blu del minerale Lapis Lazuli. Lapis significa pietra in latino e Lazuli deriva dal greco lazour e prima ancora dal persiano lājward, il nome della pietra in persiano ma anche il luogo in cui la pietra viene estratta. Queste pietre blu sono state vendute per oltre 2000 anni dall’Afghanistan all’Europa attraverso la Via della Seta.